Il “Commento” della Regata del Bòcolo

Regata del Bòcolo 2019, un perfetto inizio di stagione.

 
48 parche in regata, un inizio di stagione di grande successo.
Un campo di regata, perfetto, disegnato esattamente secondo le previsioni meteo, con un vento sugli 8 nodi sui 100 gradi da ESE. 
La marea non altissima in realtà non ha dato nessun problema, ottima la profondità nel circuito a triangolo. 
Una bellissima lunga prima bolina, dove era favorita la destra del campo, poi un lasco fino al Metereologico, quindi un velocissimo traverso, dove le barche al terzo hanno dato il meglio,  raggiungendo velocità vicine alla velocità del vento, infine una bolina  tra le nasse dove non bisognava sbagliare il bordeggio, dove era nettamente favorita la sinistra. 
Dunque una bellissima regata tecnica con un vento perfetto. 
Un ringraziamento al comitato di regata, ed a tutta l’organizzazione AVT. 
La degustazione di piatti tipici popolari ( musetto, guanciale, milza, nervetti, polpette etc ..) in un  caratteristico rinfresco ai 3 Archi dalla “Marisa” ha concluso la splendida giornata di Vela al Terzo.
Le barche in evidenza, oltre alla solita ammiraglia CVC classe Blue “Soravento”, prima di classe  : 
Arzento Vivo  classe Gialla, un vero missile con quel vento, prima assoluta.
Barba Andrea classe Marrone un missile “marrone”
Nonna Patata, classe azzurra,  splendido Topo Veneziano da Regata, probabilmente la barca più bella della flotta.
Il solito Leon, che a 80 anni infila tutti in una superba partenza mure a sinistra, ma poi bisticcia con una Boa.
Nalla classe Verde viene chiamata prima “Luna”, barca che fa poche regate, ma quando le fa di solito sparisce alla vista di tutti, facendo bordi “misteriosi” vincendo con distacchi astronomici.
Sembrava anche questa una delle sue performance, ma fortunatamente per noi su Rosso Veneziano, era partita 10 minuti prima !!
 
Aneddoti :
Alice classe Verde sta per tagliare il traguardo Terza assoluta, ma l’albero in legno lamellare si “spezza” a 100 metri dal traguardo,  e regata a Leon un meritato terzo posto. 
Nicola Zennaro è secondo assoluto all’ultima Boa ma arriva solo quarto, è al timone della veloce barca di Serena Verigola. Dopo l’arrivo parte lo “sfottò” : … ciao Nicola non te vedo “sereno” dove ti te gha “iverigolà” ?  Se gha rotto el caricabasso !  Ahhh ok !
 
Tra solo una settimana ci aspetta una delle regate più belle, la Regata dei Fortini, impossibile mancare !
 
Giacomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *