Come ripulire un ottagono in laguna

Sabato 8 ottobre l’Associazione Vela al Terzo ha collaborato a una iniziativa di Marevivo Veneto insieme a Massimo Marchiori, alias Stari Ribar, artista veronese green. Il programma era di ripulire una delle piccole e ormai abbandonate isole della nostra bella laguna.

La veleggiata è iniziata da Poveglia, sotto un bel cielo luminoso e una laguna calma. Anzi, troppo calma, visto che uno degli invitati più attesi, il vento, era decisamente in ritardo.

D’atro canto, l’andatura lenta e l’acqua ferma aiutavano a individuare anche in lontananza i rifiuti che galleggiavano in superficie – e la nostra piccola ma allegra brigata ha potuto “intercettarli” senza problemi.

Abbiamo quindi puntato la prua verso l’ottagono abbandonato (della Campana) e ci siamo trasformati in cacciatori-raccoglitori di scoasse, percorrendone i bordi alla ricerca anche dei più piccoli rifiuti. Un intervento non inutile, il nostro: fra le nostre prede uno pneumatico, una rete e diversi rifiuti di plastica. La giornata si è conclusa nel migliore dei modi, con un lauto pranzo al lai e una bella veleggiata ritornando verso Poveglia.

La qualità del bottino e l’ottima compagnia consigliano di ripetere l’esperienza e sfidare nuovamente la fantasia di Stari Ribar nel trasformare materiali che il senso comune vorrebbe inutilizzabili in sculture soprendenti – come potete vedere nel suo sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.