Stagione 2020 al Terzo

Cari amici e simpatizzanti della Vela al Terzo, si è appena concluso un grande e pregno 2019, con un campionato ricco di emozioni, intervallato dagli eventi “Red Regatta”, un anno che ricorderemo sicuramente se non altro per le numerose vele Rosse che coloreranno festose le nostre prossime regate.

E’ da poco iniziato il 2020, quale migliore auspicio nasce nel pronunciare il nome dell’anno in corso , che sia un anno di “Venti” buoni per la Vela al Terzo.

Il campionato 2019 è stato caratterizzato da regate tecniche, complicato spesso da ostacoli e tranelli che la nostra Laguna ci presenta, complice anche qualche scelta del campo di regata e posizionamento delle boe problematico, facciamo esperienza, ricordando quello che è successo, per evitare di fare errori nel campionato che incombe.

Boccolo 2019
Campo ben posizionato, il vento ruota di 10° a destra nella prima bolina, ma ritorna a sinistra nella seconda, e per l’arrivo occorre passare di bolina stretta un nutrito gruppo di “serragie”.
Le serragie fanno selezione, alcuni perdono il podio sbagliando l’approccio.
Fortini 2019
Campo bellissimo come sempre, una delle regate più belle, ma per l’approccio alla prima boa di bolina da sinistra, occorre passare una zona di bassa marea, alcune barche in testa alla regata rallentano toccando con il timone, passano prime alla boa le barche che hanno scelto di arrivare in boa dalla Layline di destra.
Malamocco 2019
Il posizionamento della Boa di bolina accanto alle secche di Poveglia ha causato notevoli problemi. Alcune barche piantate, incroci e scontri pericolosi con danni, 360° di riparazione.
Chioggia Venezia 2019
Un lungo buco di vento prima del Fisolo ha causato il ricompattamento della flotta causando arrivi aleatori, si sono salvati quelli che hanno approcciato l’isola con una rotta poggiata, e quelli sopravento al gruppo che un refolo finale ha spinto vittoriosi all’arrivo. Naturalmente subito dopo l’arrivo anticipato al Fisolo il vento è ripartito (…).
Saline 2019
Un vero disastro la partenza, con una corrente contraria di almeno 2 nodi, solo alcune barche più pesanti partite benissimo sopravento riescono a passare la prima vicinissima Boa di bolina, gli altri tornano tutti indietro, causa un calo di vento. La partenza annullata e ripartenza con l’enorme ritardo di più di un’ora ci fa entrare in pieno nel previsto maltempo pomeridiano. Dopo l’arrivo abbiamo vissuto uno dei peggiori Fronti di maltempo mai visti, vento sopra i 40 nodi e grandine incessante e “dolorosissima”. Dalle Saline a San Giuliano i Fronti che subiremo saranno in totale 3 con gran finale alla Canottieri con le Barche ancora sulle gru e sradicamento di un enorme albero che ha bloccato l’uscita dal Polo Nautico per ore. Tutti sani e salvi (…) qualche livido sulla fronte dovuto alla grandine, da mostrare con orgoglio, “rigenera” l’eroe che c’è in noi.
Na Barca un Omo 2019
Tutto bene …
Coppa del Presidente 2019
Il campo di regata viene aperto con ritardo e la partenza viene data dopo poco tempo. Molte barche non fanno tempo a posizionarsi al meglio. A causa uno strano vento da Est, chi parte mure a sinistra in Boa ha già vinto la regata ! Con il vento da est è una monotona gincana rasente le bricole della secca dell’orfanello, dove i sorpassi sono impossibili. Salvo il colpo d’occhio nel bacino di San Marco ed Arsenale, tecnicamente una regata monotona.
Trofeo Nuti 2019
Tutto bene…

Il nuovo campionato AVT che comincerà come di consueto il 25 Aprile 2020 con la regata del Boccolo si presenta ricco di sorprese soprattutto nella classe Verde.
Il grande ed intramontabile Leon con una nuova Vela punta alla vittoria del 10° campionato AVT ? . Arzento Vivo torna in classe Verde diminuendo il piano velico, credo non ci sia speranza per gli avversari nelle andature portanti, la sanpierota più “strana” e veloce della flotta, progettata per vincere è la favorita ?
Rosso Veneziano non parteciperà al campionato, partecipando solo ad alcune regate, vorrei sperimentare il ruolo di prodiere su qualche barca amica.
Sulle altre classi i classici duelli, sarà ancora l’anno dei Casanoviani nella Marrone ? Oppure il missile ZEN affonderà la Flotta CVC ? Cristina nella Azzurra e con lei l’amico ex campione di motonautica, novello “Paolo di Tarso Battaglini”, convertitosi, “folgorato” sulla strada per il “damascato” San Giuliano, dai 300 Km all’ora dei suoi bolidi, ai 2 metri al secondo della Cristina, a vincere la classe Azzurra ? Sarà l’anno delle Donne al timone ? I nobili veneziani Doc Zen e MinoKuro “sempre in acqua” umilieranno ( almeno in qualche regata ) le Marroni campagnole “sempre in Tera” ? La “Fantasia” dell’amico Vernier, avrà ancora la meglio (…) sui suoi risultati in classifica nella Verde a bordo di Moeca ? La Piovra nella classe Blue, deciderà di lasciare a terra i 150 Kg di prosecco, vettovaglie, frigo, ragazze pom pom e migliorare un po’ (…) la classifica nella Blue (speremo de no !) ?

Vedaremo Vedaremo….

Giacomo

VELEGGIATA DI CHIUSURA 2019

l’Associazione Vela al Terzo propone, per domenica 27 ottobre, la Veleggiata di Chiusura.

Il ritrovo è previsto per le 10.30, circa, davanti S. Servolo, da qui si navigherà a vela fino ad arrivare in prossimità di Poveglia. Ognuno  provvederà in autonomia per le vivande ed il nettare degli dei (vìn). Ma, considerando che non si dovrà fare i conti con il dislocamento per fini agonistici, conviene considerare che il vicino di barca non sarà del tutto fornito o che vorrà condividere le sue pietanze, e ragionare in termini di sovrabbondanza.

A domenica e buon vento

Il C.D. A.V.T.

BREAFING REGATA COPPA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 
Carissimi Soci,
come da tradizione, il prossimo 7 settembre alle ore 19.00 si terrà presso la nostra Base nautica il breafing per la “Regata Coppa del Presidente 2019” durante il quale, oltre alle consuete informazioni tecniche riguardanti l’organizzazione dell’evento, verranno “rinfrescate” le principali regole di regata e consegnate agli intervenuti le magliette ricordo. 
 
Per chi fosse interessato, al termine della serata sarà organizzata una cena preparata dagli ormai esperti cuochi del consiglio AVT. 
 
Il menu sarà così composto:
Antipasto misto di affettati, formaggi, insalata russa e sottaceti.
Pasta al ragù (Per i vegetariani è previsto un primo a base di verdure)
Torta della nonna
Frutta fresca
Acqua, vino, caffè e grappa
Il costo della cena sarà di 20 €  a persona  
 
Per questioni logistiche i posti disponibili per la cena saranno solamente 50, pertanto chi desiderasse partecipare è pregato di contattare  quanto prima Aldo Calcagni chiamando il  347 5072896, o inviando una email a archaldocalcagni@gmail.com,  entro e non oltre il 1 settembre p.v.. Per chi desiderasse il primo vegetariano è pregato di segnalarlo al momento della prenotazione.
 
Un caro saluto
Aldo Calcagni 

1° Maggio 2019 Regata dei Fortini ancora un grande successo.

 

Superate le 50 barche a Vela al Terzo in regata ai Fortini 2019 !

Questa regata è un classico, per alcuni la regata più bella.

Si svolge attorno alle misteriose e leggendarie isole sperdute della laguna Sud, tra i fantasmi di Poveglia, tombe di antiche Galee Veneziane a Boccalama, mostruosi Cani Cerberi a tre teste, guardiani dell’isola Campana, ruderi di batterie cannoniere austriache, all’Ex Poveglia, ed infine il Fisolo, l’isola che non c’è, sperduta ed abbandonata da tutti, la in fondo alla laguna Sud.

Gli ampi spazi lagunari, il vento sempre generoso di Maggio, dove l’escursione termica tra mare e terra genera la migliore e forte brezza, la temperatura frizzantina, fanno di questa regata un evento immancabile per noi regatanti al Terzo.

Anche oggi, come al “Boccolo” le previsioni meteo non hanno sbagliato, regalandoci sole ed un bel vento in crescita da 7, a 10 e poi 9 nodi nel finale.

Tra le barche che si sono distinte, Sisa del CVC sorprende, battendo il più blasonato Soravento, ed il missile Arzento Vivo, con un primo assoluto da incorniciare.

La battaglia più bella e stata nella classe Verde dove un superlativo Leon portato con maestria dal mito ottantenne Bruno Gasparon, oggi velocissimo, ha dovuto cedere il primo posto solo negli ultimi metri a Rosso Veneziano, dopo essersi alternati alla testa della Verde in una leale battaglia senza tregua. Bruno Gasparon viene chiamato sul podio, mentre io mi prostro in uno “scherzoso” e referenziale inchino alla sua superiorità, “no ti gha rispetto degli anziani … mi grida Bruno dal palco” ridiamo …

Nella classe Marrone, Volpoca e Minokuromasanette precedono il “missile” Zen Barba Andrea, troppo vento oggi le lo Zen.

Nella azzurra Nonna Patata precede l’incalzante Cristina, in netto recupero sul maestoso Topo da regata.

Nella Gialla Arzento Vivo su Marmotta e Toga, Corsaro su Mafalda e Marangona nella arancio.

L’ottimo rinfresco alla Canottieri Giudecca ha concluso la splendida giornata.

Un grazie ad AVT ed a Canottieri Giudecca per la splendida organizzazione.

Aneddoti :

La piovra classe Blue in una raffica “disalbera” senza conseguenze, ( e sono due, dopo Alice lo scorso 25 aprile) . Il paron Giri Renato commenta così il tragico evento : “ gavemo sentio un CRICK, dopo un altro CRICK, go ditto a tutti spaventai, che xe rumori normali su questa barca. Dopo ghavemo sentio CROCK e quindi CRACKKK ! L’albero se gha dolcemete accasciato, una dolce morte, la grande Piovra se gha tocià in acqua, a xe tornada ala sua casa, e cussì anca noialtri …. a motor però ( …) qualchedun su sta barca PORTA SFIGHAAAA !!!

Giacomo

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI LUNEDÌ 25 FEBBRAIO 2019 ORE 19:00

L’assemblea ordinaria dei soci AVT è convocata presso la Saletta del Teatro ai Frari a San Polo 2464/Q in Calle drio l’Archivio, per il giorno 24 febbraio alle ore 7 in prima convocazione, e per il giorno lunedì 25 febbraio 2019 alle ore 19 in seconda convocazione per discutere il seguente Ordine del giorno:

1. relazione morale e sportiva del Presidente

2. approvazione bilancio 2018;

3. approvazione bilancio preventivo 2019;

4. varie ed eventuali

Ricordo che per poter votare in assemblea è necessario essere in ordine con l’iscrizione all’associazione. Vi raccomando di intervenire numerosi all’assemblea, perché soltanto con la partecipazione attiva dei suoi soci, AVT potrà consolidarsi nel futuro, rispondendo sempre meglio alle aspettative di noi tutti. Dopo l’assemblea sarà servito un piccolo snack per il sostentamento dei soci. Data l’importanza dell’ordine del giorno, si raccomanda la presenza e la puntualità Venezia, 16 febbraio 2019

Trofeo NUTI 2018

Il meteo ci ha regalato un’ ultima bellissima regata di Vela al Terzo al trofeo Nuti 2018, ultima regata del campionato 2018 AVT, organizzata dal Circolo Velico Casanova.

Al contrario delle previsioni che davano vento debolissimo, un vento fresco di 6 o 7 nodi da N NE ci ha accompagnato per gran parte della regata, con grande divertimento per i regatanti, finalmente stanchi dell’afa dei mesi estivi.

Solamente le retrovie della seconda partenza, le classi più invelate, ha avuto un leggero calo di vento ed una rotazione a destra che gli ha costretti a tirare qualche bordo in più di bolina rispetto ai primi, impegnati in una vera e propria divertentissima gincana di bolina stretta, poppa- traverso, bolina larga, per tutta la lunga regata.  Leggi tutto “Trofeo NUTI 2018”